WEX Europe Services (Italy) nomina il nuovo Direttore Vendite

22nd gennaio 2018

WEX Europe Services, società proprietaria e fornitrice di ESSO CARD™ in tutta Europa, ha annunciato la promozione a Direttore Vendite per l’Italia di Luca Menicocci, una decisione che attesta l’importanza del contributo da lui fornito al consolidamento della posizione dell’azienda in questo Paese dall’avvio del suo percorso lavorativo presso di essa come responsabile vendite nel 2014.

Parlando dei suoi primi mesi nel nuovo incarico, Luca ha dichiarato: “Questo è stato un periodo impegnativo ma entusiasmante per me. Poiché il mio ruolo e le mie responsabilità sono aumentate, sento che ora ho la possibilità di liberare un’altra parte del mio potenziale per assecondare la crescita dell’azienda e, nel contempo, avere un impatto positivo sulla nostra comunità.”

Come Direttore Vendite, Luca ha la responsabilità di guidare e gestire collaboratori diretti per raggiungere gli obiettivi di vendita in tutto il Paese. Questo vuol dire promuovere un clima tale fra i membri del personale da consentire loro di conseguire risultati eccezionali.

Luca ha quindi aggiunto: “Collaborerò con la Direzione Centrale su questioni specifiche legate a singoli dipendenti che richiedono un intervento e un sostegno linguistico e culturale da parte della leadership locale. Ove necessario, mi occuperò anche di questioni inerenti la compliance e la governance a livello locale per temi quali la salute e la sicurezza.”

Nel corso degli ultimi anni, il mercato italiano delle carte carburante ha dimostrato di essere in uno stato di evoluzione costante. Di conseguenza, molte grosse società petrolifere si sono alleate o ritirate dal mercato o hanno adottato nuovi modelli di business.

In risposta a questo, Luca ha dichiarato: “Noi di WEX Europe Services abbiamo tenuto conto delle esigenze dei nostri clienti e integrato nella nostra offerta servizi aggiuntivi di pagamento del pedaggio e telematici, oltre a quelli più propriamente connessi al carburante. Stiamo valutando anche la possibilità di utilizzare la ESSO CARD™ su una rete più ampia sia in Italia che all’estero.”

Nel suo nuovo ruolo, Luca è ben consapevole delle sfide che lui e il suo team devono affrontare per sviluppare WEX Europe Services ulteriormente nel Paese.

“Molte persone non hanno ancora una grande dimestichezza con il nostro brand, dato che siamo considerati dei nuovi arrivati sul mercato. Tuttavia, con il legame con Esso, abbiamo una forte identità e una maggiore visibilità, e questo ci colloca in una posizione migliore. Questo è un mercato in rapida evoluzione, in cui dobbiamo apportare cambiamenti per poter competere. La nostra capacità di attuare piani a lungo termine e di accettare e promuovere il cambiamento è molto importante.”

“Esso sta completando la transizione della sua rete di distributori di carburante al modello grossista con marchio, mentre WEX Europe Services sta mettendo a punto un piano di implementazione di tecnologie leader di mercato. Questi sono passaggi importanti per assicurare il soddisfacimento delle esigenze dei nostri clienti. Gestire i rapporti con i clienti e garantire un livello di soddisfazione adeguato da parte loro durante questa transizione è chiaramente un’altra sfida per noi, sfida che affrontiamo con grande fiducia e ottimismo”, ha concluso Luca.

 

FINE

Per ulteriori informazioni per la stampa o foto ad alta risoluzione, contattare Tom Henman presso Chicane chiamando il numero +44(0) 1923 269490 o inviando una e-mail all’indirizzo: tom@chicanemarketing.co.uk

Nota per gli editori

Informazioni su WEX Europe Services:
Fondata nel 2014, WEX Europe Services è una joint venture fra la società statunitense WEX Inc e la società britannica Radius Payment Solutions, che ha sede a Crewe, in Inghilterra. WEX fu costituita per acquistare il portafoglio Esso Card da ExxonMobil nel dicembre 2014. L’obiettivo primario della società è vendere carte carburante e servizi telematici a imprese di medie e grandi dimensioni. Dal 2014, WEX Europe Services ha gestito più di 90.000 clienti muniti di carte carburante in oltre 8 mercati nazionali, comprendenti Regno Unito, Italia, Germania, Francia, Belgio, Paesi Bassi, Norvegia e Lussemburgo.