Termini e condizioni generali di WEX Telematics

1. Definizioni e interpretazione
1.1 Nei presenti Termini:

Società affiliate: rispetto a una parte, qualsiasi altra entità che controlla, è controllata o è sottoposta a comune controllo da tale parte. I termini “controllare”, “controllata” e “controllo” adottati in questa definizione indicano la proprietà legale, effettiva o sostanziale, diretta o indiretta, di più del 50% del capitale azionario emesso o più del 50% dei diritti di voto, o la capacità, diretta o indiretta, di nominare un membro del consiglio di amministrazione o di un analogo organo amministrativo di tale entità.

Data di inizio: ha il significato fornito nella clausola 2.2.

Dati Statistici: ha il significato di cui alla clausola 9.4.

Informazioni riservate: informazioni commerciali, proprietarie o di altro valore divulgate da una Parte all’altra Parte indicate come riservate o ragionevolmente considerate riservate, non divenute di dominio pubblico o sviluppate in maniera indipendente.

Contratto: accordo per la vendita, il noleggio e la concessione in licenza (a seconda dei casi) di Prodotti e/o Servizi stipulato tra il Cliente e il Fornitore in conformità alla clausola 2.2 comprendente i presenti Termini, l’Ordine e fatture.

Cliente: entità che acquista o prende a noleggio o riceve in licenza i Prodotti (a seconda dei casi) e/o acquirente dei Servizi.

Leggi sulla protezione dei dati: si intende la legislazione applicabile atta alla protezione dei dati personali delle persone fisiche e include, in particolare, il Regolamento generale sulla protezione dei dati (“GDPR”), oltre a orientamenti vincolanti e codici di condotta emanati di volta in volta dalle autorità di vigilanza interessate.

Rapporti dei dati: rappresentazioni visive o di altra natura di dati telematici accessibili tramite i Siti web.

Firmware: software proprietario del Fornitore per la gestione e il controllo dell’unità di rintracciamento.

Parco automezzi: insieme degli automezzi, beni o profili da monitorare o rintracciare tramite i Servizi.

Evento di forza maggiore: evento o serie di eventi correlati al di fuori del ragionevole controllo della Parte interessata (comprese interruzioni nell’erogazione di energia elettrica, vertenze industriali, modifiche alla legge, disastri, esplosioni, incendi, alluvioni, insurrezioni, attacchi terroristici e guerre).

Hardware: unità telematiche e relativi dispositivi periferici degli automezzi messi a disposizione dal Fornitore (che possono o meno comprendere Firmware, schede SIM e unità di comunicazione in rete e di bordo).

Installazione: sistemazione dell’Hardware nel Parco automezzi.

Proprietà intellettuale: qualsiasi brevetto, diritto di disegno, marchio di fabbrica o altro diritto proprietario registrato o non registrato inerente ai Prodotti, qualsiasi copyright e diritto sulle banche dati, tutti gli altri diritti intellettuali o commerciali analoghi o equivalenti o proprietà riconosciuta legalmente da tutte le giurisdizioni di tutto il mondo siano essi registrati o meno e acquisiti, contingenti o futuri e tutte le reversioni, i rinnovi, le riprese e le estensioni di quanto sopra e tutti i diritti soggetti a licenza, consenso, ordine, statuto o altrimenti correlati a quanto sopra.

WEX Telematics sono denominazioni commerciali del Fornitore e della società madre del Fornitore, WEX Europe Services Limited (codice aziendale: 08284241).

Dati di posizione: dati relativi alla posizione geografica del Parco automezzi e altri messaggi inviati dal o al Parco automezzi.

Servizi di comunicazione mobile: servizi di comunicazione elettronica mobile utilizzati per trasmettere i Dati di posizione.

Unità di bordo: dispositivo elettronico che può essere utilizzato per ricevere, acquisire e trasmettere i Dati di posizione e altre informazioni sul comportamento di guida tramite rintracciamento satellitare e per inviare e ricevere tali dati.

Ordine: vedere il significato fornito al comma 2.1.

Parte: parte del Contratto; il termine Parti deve essere interpretato in modo analogo.

Prezzi: prezzi fissati nel preventivo del Fornitore e inseriti nell’Ordine o, qualora non sia fissato alcun prezzo, listino prezzi standard del Fornitore relativo ai Prodotti e/o prezzi dei Servizi pubblicati di volta in volta sui Siti web del Fornitore.

Prodotti: Hardware acquistato o preso a noleggio (come indicato nell’Ordine) da parte del Cliente e, ove applicabile, Software e Firmware.

Servizi: servizi relativi all’applicazione WEX Telematics, utilità e relazioni che devono essere fornite dal Fornitore come indicato nell’Ordine.

SIM: acronimo di Subscriber Identity Module (modulo di identità dell’abbonato); scheda che fornisce la comunicazione in rete.

Software: software applicativo proprietario del Fornitore e software concesso in licenza da terzi, ove applicabile, esistente al momento dell’entrata in vigore del Contratto o sviluppato come prodotto dei Servizi.

Fornitore: Servizio Carte Carburanti Italia S.r.l., P.IVA n. 7007590966, con sede legale in Viale Abruzzi 94, 20131 – Milano (Italia).

Termini: i presenti termini e condizioni generali.

Periodo di garanzia: ha il significato fornito al comma 7.1.

Siti web: contenuti (compresi tutto il materiale e gli oggetti grafici visualizzati, quali database, mappe, fotografie e altre immagini) dei siti web del Fornitore (www.wextelematicseurope.com), contenenti i Rapporti dei dati.

Termini e condizioni dei Siti web: termini e condizioni d’uso dei Siti web rese di volta in volta disponibili sui Siti web (e comprendenti l’informativa sulla privacy e sui cookie dei Siti web).

I termini “Responsabile del trattamento”, “Incaricato al trattamento dei dati”, “Titolare dei dati”, “Dati personali”, “Violazione dei dati personali” e “Trattamento” hanno lo stesso significato descritto nelle Leggi sulla protezione dei dati.

2. Base del Contratto
2.1 Qualora richiesto dal Cliente, il Fornitore deve redigere un preventivo contenente i termini commerciali in base ai quali il Fornitore fornirà o darà a noleggio i Prodotti e/o fornirà i Servizi. Qualora il Cliente notifichi al Fornitore in forma scritta che accetta il preventivo scritto, tale accettazione costituirà un ordine del Cliente basato sui termini stabiliti nel preventivo e sui presenti Termini (“Ordine”). L’Ordine costituisce un’offerta da parte del Cliente di acquistare (o prendere a noleggio) i Prodotti e/o i Servizi in conformità ai presenti Termini e ai termini del preventivo.
2.2 L’Ordine potrà ritenersi accettato soltanto quando:
2.2.1 un funzionario debitamente autorizzato del Fornitore rilascerà una dichiarazione scritta di accettazione dell’Ordine; o
2.2.2 l’Ordine è stato trattare dal Fornitore,
in virtù della quale e alla cui data il Contratto inizierà a essere valido (“Data di inizio”).
2.3 I presenti Termini contengono le sole condizioni in base alle quali il Fornitore potrà trattare con il Cliente e che disciplineranno tutti i Contratti e la fornitura, l’acquisto o il noleggio di Prodotti e Servizi tra il Fornitore e il Cliente a esclusione di tutti gli altri termini e le condizioni che il Cliente tenta di imporre o integrare o che sono implicite per usi commerciali, consuetudini, prassi. A prescindere da quanto indicato sopra, qualora il Fornitore consenta l’uso dei Siti web al Cliente in conformità al Contratto, tale uso dovrà essere disciplinato dai Termini e condizioni dei Siti web.
2.4 Confermando di accettare il preventivo scritto del Fornitore e inviando un Ordine in conformità alla clausola 2.1, il Cliente conferma, garantisce e dichiara di accettare in quanto professionista, e non in qualità di consumatore.
2.5 Il Cliente riconosce e conviene che gli obblighi del Fornitore derivanti dal Contratto possono essere adempiuti dal Fornitore o da una Società affiliata del Fornitore (a discrezione del Fornitore) e che il Fornitore può richiedere che tutti i pagamenti dovuti dal Cliente al Fornitore vengano versati a una Società affiliata del Fornitore.

3. Consegna e installazione
3.1 Se non diversamente concordato per iscritto:
3.1.1 tutto l’Hardware dovrà essere consegnato dal Fornitore nei locali del Cliente o a un indirizzo diverso concordato dalle Parti;
3.1.2 il rischio associato ai Prodotti viene trasferito dal Fornitore al Cliente appena i Prodotti vengono consegnati al Cliente o, ove applicabile, vengono ritirati dal Cliente;
3.1.3 fatto salvo quanto stabilito dalla clausola 9.1, qualora il Cliente installi l’Hardware o incarichi una persona diversa di installare l’hardware, il Fornitore non è responsabile di qualsiasi perdita o danno derivante direttamente o indirettamente da negligenza o mancato rispetto delle istruzioni del Fornitore nell’installazione dell’Hardware;
3.1.4 qualora il Cliente richieda l’Installazione dell’Hardware da parte del Fornitore, dovrà essere concordata con il Cliente una data di Installazione e l’Installazione può essere eseguita da un terzo incaricato dal Fornitore. I costi di Installazione sono a carico del Cliente. Qualora il Cliente annulli un’Installazione programmata con un preavviso minore di 24 ore o altrimenti ometta di presentare l’automezzo alla data, all’ora o nel luogo di Installazione concordati, il Fornitore può addebitare al Cliente un costo per annullamento tardivo di €100 per ciascun automezzo o un diverso costo per annullamento tardivo applicato abitualmente dal Fornitore, a partire dalla data dell’annullamento.

4. Proprietà
4.1 Qualora i Prodotti vengano forniti al Cliente, la piena proprietà dei Prodotti (esclusi, ove applicabile, Firmware e scheda SIM) viene trasferita dal Fornitore al Cliente al verificarsi dell’ultimo dei seguenti eventi:
4.1.1 consegna dell’Hardware; e
4.1.2 ricevimento da parte del Fornitore di tutti gli importi dovuti dal Cliente al Fornitore in base a qualsiasi Contratto o altro accordo.
4.2 Fino al trasferimento della proprietà dell’Hardware (esclusi, ove applicabile, Firmware e scheda SIM) al Cliente:
4.2.1 il Cliente dovrà disporre dell’Hardware come agente fiduciario e depositario del Fornitore;
4.2.2 il Cliente dovrà, a seconda dei casi: (i) conservare l’Hardware in un ambiente protetto, sicuro, asciutto e pulito, separatamente da altri prodotti e beni; (ii) assicurarsi che l’Hardware sia facilmente identificabile come appartenente al Fornitore; (iii) non imbrattare, distruggere, alterare o coprire gli eventuali segni identificativi presenti sull’Hardware o sulla relativa confezione; (iv) assicurarsi che non vengano creati addebiti, privilegi o altri vincoli sull’Hardware; e (v) restituire l’Hardware al Fornitore su richiesta.
4.3 Qualora un Cliente non abbia pagato per l’Hardware, il possesso dell’Hardware da parte del Cliente viene revocato immediatamente nei seguenti casi:
4.3.1 il Cliente è il soggetto di una dichiarazione di fallimento o è in fase di negoziazione o concordato con i propri creditori o si trova in stato di liquidazione o altre forme di insolvenza;
4.3.2 il Cliente cessa la propria attività commerciale; o
4.3.3 il Cliente tenta di gravare o grava l’Hardware di vincoli legali.
4.4 Il Fornitore ha la facoltà senza preavviso di ispezionare l’Hardware di cui conserva la proprietà o di riprenderne possesso; il Cliente concede al Fornitore e ai relativi dipendenti e agenti un’autorizzazione irrevocabile:
4.4.1 qualora l’Hardware non sia installato su un automezzo, ad accedere in qualsiasi momento ai locali in cui è situato o potrebbe essere situato l’Hardware ai fini dell’ispezione o della rimozione di tale Hardware;
4.4.2 qualora l’Hardware sia installato su un automezzo, a rimuovere l’Hardware dall’automezzo e il Cliente dovrà collaborare tempestivamente al fine di rendere disponibile l’automezzo per consentire la disinstallazione.
4.5 Il Fornitore può agire in giudizio per ottenere il Prezzo dell’Hardware ed eventuali altri importi previsti da un Contratto, a prescindere dal fatto che la proprietà dell’Hardware sia stata trasferita al Cliente.

5. Impegni e obblighi del Cliente
5.1 Il Cliente è tenuto a:
5.1.1 utilizzare i Prodotti esclusivamente in conformità alle loro finalità e con la dovuta attenzione nel rispetto delle istruzioni e delle specifiche del Fornitore;
5.1.2 assicurarsi che i Prodotti e i Servizi vengano sempre utilizzati rigorosamente in conformità a tutte le leggi e ai regolamenti applicabili e a procurarsi e mantenere sempre tutte le licenze, i consensi, le autorizzazioni e le approvazioni richieste per poter utilizzare e sfruttare i Prodotti e i Servizi, anche nel rispetto del Codice Privacy ;
5.1.3 fare in modo che tutte le restrizioni e gli obblighi previsti dal presente Contratto vengano applicati interamente ai propri dipendenti, alle proprie Società affiliate e ai propri clienti;
5.1.4 accertarsi che tutti i suddetti dipendenti, Società affiliate e clienti osservino tali restrizioni e obblighi;
5.1.5 collaborare in buona fede con il Fornitore e ad attenersi alle istruzioni ragionevoli del Fornitore;
5.1.6 fare in modo che il Fornitore, i suoi agenti, dipendenti, subappaltatori e Società affiliate possano accedere al Parco automezzi e ai locali in cui si trova il Parco automezzi e a fornire tutte le informazioni ragionevoli necessarie di volta in volta per adempiere agli obblighi dei Fornitori previsti dal presente Contratto.

6. Prezzi e pagamento
6.1 I Prezzi devono essere pagati come segue:
6.1.1 il Prezzo di Prodotti acquistati dal Cliente deve essere pagato anticipatamente alla consegna, mediante bonifico;
6.1.2 il Prezzo di Prodotti presi a noleggio dal Cliente deve essere pagato a rate mensili, mediante addebito in conto;
6.1.3 il Prezzo di Servizi deve essere pagato a rate mensili, mediante addebito in conto.
6.2 Tutti i Prezzi da pagare in base al Contratto si intendono al netto dell’imposta sul valore aggiunto e di altre imposte e tasse applicabili alla vendita, alla concessione in licenza e alla fornitura dei Prodotti o alla prestazione dei Servizi che dovranno essere pagati dal Cliente.
6.3 Se il Cliente non corrisponde in maniera appropriata un importo dovuto al Fornitore previsto dal Contratto o relativo allo stesso alla data di scadenza o prima della data di scadenza, il Fornitore può addebitare al Cliente interessi sull’importo non corrisposto al tasso legale maggiorato di 7 punti percentuali ai sensi del Decreto Legislativo n. 231/2002 (tali interessi matureranno giornalmente fino alla data dell’effettivo pagamento e saranno pagabili a vista).
6.4 Se non diversamente concordato per iscritto, tutti i Prezzi possono essere modificati dal Fornitore previo invio al Cliente di preavviso scritto di 30 giorni.
6.5 Il Cliente dovrà effettuare correttamente tutti i pagamenti previsti da Contratto senza riduzioni dovute a compensazioni, contestazioni, sconti, abbuoni o altro.
6.6 Tutti i pagamenti residui dovuti al Fornitore in base a un Contratto di noleggio a tempo determinato (indicato in un Ordine) devono essere liquidati immediatamente all’estinzione anticipata del Contratto o in caso di inadempienza del Cliente.

7. Garanzia
7.1 Il Fornitore garantisce che alla consegna e per un periodo di 12 mesi dalla data di consegna (“Periodo di garanzia”), i Prodotti dovranno:
7.1.1 corrispondere sotto tutti gli aspetti materiali alle loro descrizioni;
7.1.2 essere privi di difetti di progettazione, materiale e lavorazione;
7.1.3 essere di qualità soddisfacente ; e
7.1.4 essere idonei alle finalità stabilite dal Fornitore.
7.2 Fatto salvo quanto previsto dalla clausola 7.3, se:
7.2.1 il Cliente fornisce un preavviso scritto durante il Periodo di garanzia entro termini di tempo ragionevoli dal momento in cui nota che tutti o alcuni Prodotti non sono conformi alla garanzia prevista ai sensi della clausola 7.1;
7.2.2 al Fornitore viene data un’opportunità ragionevole di esaminare tali Prodotti; e
7.2.3 il Cliente (su eventuale apposita richiesta del Fornitore) restituisce i Prodotti alla sede operativa del Fornitore a spese del Cliente,
il Fornitore dovrà, a propria scelta, riparare o sostituire i Prodotti difettosi o rimborsare interamente il prezzo pagato per i Prodotti difettosi (qualora il Cliente abbia acquistato tali Prodotti).
7.3 Il Fornitore non risponde della mancata conformità dei Prodotti alla garanzia prevista dalla clausola 7.1 se:
7.3.1 il Cliente utilizza ulteriormente tali Prodotti dopo avere fornito preavviso in conformità alla clausola 7.2;
7.3.2 il difetto è dovuto al mancato rispetto da parte del Cliente delle istruzioni verbali o scritte del Fornitore circa la conservazione, l’installazione, la messa in funzione, l’uso o la manutenzione dei Prodotti o comunque della buona prassi commerciale;
7.3.3 il Cliente altera o ripara tali Prodotti senza l’autorizzazione scritta del Fornitore;
7.3.4 il difetto è dovuto a normale deterioramento, danni intenzionali, negligenza o condizioni di utilizzo anomale;
7.3.5 i Prodotti non corrispondono alle descrizioni in seguito alle modifiche apportate per garantirne la conformità agli standard di legge o normativi applicabili.
7.4 Tranne nei casi previsti dalla presente clausola 7, il Fornitore non risponde nei confronti del Cliente della mancata conformità dei Prodotti alla garanzia prevista dalla clausola 7.1.
7.5 I presenti Termini si applicano ai Prodotti riparati o sostitutivi forniti dal Fornitore ai sensi della clausola 7.2.

8. Siti web
8.1 Fatto salvo quanto previsto dalle disposizioni del presente Contratto e in conformità alle stesse, il Fornitore concede al Cliente per la durata iniziale (ed eventuali periodi di rinnovo) il diritto non esclusivo di: visitare ed esaminare i contenuti dei Siti web; scaricare e stampare Rapporti dei dati o parti di essi dai Siti web in conformità ai termini e alle condizioni dei Siti web.
8.2 Nell’ambito dell’erogazione dei Servizi, il Fornitore deve:
8.2.1 fornire al Cliente un nome utente e una password univoci personalizzati per consentire al Cliente di accedere ai Siti web e utilizzare le funzionalità disponibili negli stessi. Il Cliente riconosce che la responsabilità della protezione di qualsiasi nome utente o password di cui al presente comma 8.2 è a carico del Cliente;
8.2.2 mettere a disposizione del Cliente sui Siti web i Rapporti dei dati e i Dati di posizione di WEX Telematics relativi ai dati ricevuti dall’Unità di bordo del Cliente.
8.3 Il Cliente riconosce e conviene che la disponibilità dei Siti web (o parti rilevanti degli stessi) dipenda da sistemi, tecnologie e altri fattori non soggetti al controllo del Fornitore compresi, tra gli altri, i Servizi di comunicazione mobile gestiti da operatori terzi, Internet e i sistemi interconnessi. A causa della natura di tali tecnologie, sistemi e altri fattori, i problemi tra cui disservizi, interruzioni di collegamento, instabilità elettrica, sovraccarichi di rete, peggioramento del segnale, interferenze topografiche, elettromagnetiche o di altra natura e interventi statali possono influire negativamente sulla disponibilità dei Siti web. Il Fornitore non garantisce che le funzionalità messe a disposizione sui Siti web continueranno a essere supportate dai Servizi di comunicazione mobile o che il Cliente potrà utilizzare le funzionalità messe a disposizione sui Siti web nell’ambito dei Servizi per le finalità di utilizzo previste, poiché ciò dipende in parte da circostanze non soggette al controllo ragionevole del Fornitore.
8.4 Il Fornitore avrà il diritto, in qualsiasi momento, di sospendere temporaneamente l’accesso al Sito Web allo scopo di manutenere o riparare il Sito Web o parte di esso; apportare modifiche alla funzionalità, alla presentazione, alle caratteristiche, alle modalità di accesso e al contenuto materiale in relazione al Sito Web in qualsiasi momento senza preavviso al Cliente.
8.5 Il Fornitore fornirà al Cliente le schede SIM necessarie per ciascuna Unità di bordo che il Cliente ha diritto di utilizzare in conformità al Contratto e che il Cliente utilizzerà esclusivamente:
8.5.1 insieme all’Unità di bordo; e
8.5.2 per trasmettere i Dati di posizione tra il Parco automezzi e la piattaforma del Fornitore, secondo quanto previsto nell’ambito dei Servizi.
8.6 La proprietà delle schede SIM fornite dal Fornitore rimane al Fornitore e il Cliente deve restituire o distruggere la propria scheda SIM alla scadenza o al termine del Contratto.

9. Diritti di proprietà intellettuale e dati
9.1 Tutti i Diritti di proprietà intellettuale compresi o derivanti o collegati ai Servizi o ai Prodotti (compresi Hardware, Firmware e Rapporti dei dati) appartengono al Fornitore.
9.2 Il Cliente riconosce che, per quanto riguarda eventuali Diritti di proprietà intellettuale di terzi sui Servizi o sui Prodotti, l’uso di tali Diritti di proprietà intellettuale da parte del Cliente è subordinato alla concessione al Fornitore di una licenza scritta da parte del relativo licenziante in base ai termini necessari perché il Fornitore possa concedere tali diritti al Cliente.
9.3 Tutti i dati generati o relativi al funzionamento o alla prestazione dei Servizi (compresi i Rapporti dei dati e i Dati di posizione) appartengono al Fornitore. I suddetti dati operativi e di prestazione non comprendono i Dati personali (i quali, per evitare dubbi, verranno trattati in base alle disposizioni del comma 12).
9.4 Tutti i dati forniti al Fornitore dal Cliente o per conto di quest’ultimo relativamente ai Servizi appartengono al Cliente. Il Fornitore può utilizzare tali dati in base alle necessità ai fini della prestazione dei Servizi. Inoltre, il Fornitore ha la facoltà di conservare e utilizzare una copia dei dati in forma aggregata (senza che sia possibile risalire all’identità del Cliente e degli Interessati) per poter effettuare un’analisi dei dati relativa ai servizi forniti ai propri clienti o sviluppare nuovi prodotti e servizi (“Dati statistici“).
9.5 Il Cliente, con il presente Accordo, concede al Fornitore un diritto non esclusivo, esente da royalty, interamente retribuito e irrevocabile in tutto il mondo per accedere, rivedere, analizzare, utilizzare, manipolare, copiare e modificare i Dati statistici per i propri scopi, ivi inclusi l’utilizzo delle informazioni per produrre e distribuire report, analisi e dati sulla base dei dati statistici. Tuttavia, fatta eccezione ai fini della anonimizzazione e dell’uso dei Dati statistici, il Fornitore non deve utilizzare per i propri scopi o divulgare a terzi i Dati statistici che identificano il Cliente o uno dei driver dei veicoli del Cliente. Resta inteso, tuttavia, che la suddetta restrizione non si applica alle divulgazioni di dati statistici che sono:
9.5.1 previste dalla legge in risposta alle richieste delle autorità di controllo;
9.5.2 collegate ad un ordine del tribunale o ad altra richiesta similare;
9.5.3 collegate ad una fusione, acquisizione o transazione analoga;
9.5.4 rese alle consociate del Fornitore o alle società collegate; o
9.5.5 rivolte a terzi per la fornitura dei Servizi resi nell’interesse del Fornitore.

10. Responsabilità
10.1 Nessuna disposizione dei presenti Termini o del Contratto può essere ritenuta tale da escludere o limitare la responsabilità del Fornitore in caso di:
10.1.1 morte o lesione personale derivante da colpa;
10.1.2 frode o falsa dichiarazione fraudolenta o colpa grave.
10.2 Fatto salvo quanto previsto dal comma 10.1, sia in contratto, illecito civile (per colpa, in entrambi i casi), dichiarazione falsa (non fraudolenta), violazione di obblighi di legge o del Contratto, il Fornitore non risponde in alcun caso di perdite di profitto, reddito, utile, utilizzo, risparmi prodotti o anticipati, perdite di affari, contratti od opportunità commerciali, perdite o diminuzioni del valore dell’avviamento o della reputazione, perdite o alterazioni dei dati, del database o del software o perdite o danni specifici, indiretti o conseguenti o di altra natura.
10.3 Fermo restando quanto previsto nella precedente clausola 10.1, la responsabilità complessiva massima del Fornitore prevista dal presente Contratto o da altro accordo non potrà in alcun caso superare il 110% del prezzo netto pagato o da pagare da parte del Cliente nei 12 mesi precedenti il momento in cui si è verificata la perdita o il danno (o qualora il danno o la perdita si sia verificata meno di 12 mesi dopo la Data di inizio, verrà considerato il periodo più breve trascorso dalla Data di inizio).
10.4 Se una Parte viene impossibilitata o ritardata nell’adempimento di uno degli obblighi previsti dal Contratto da un Evento di forza maggiore, la Parte verrà esentata dall’adempimento o dall’adempimento puntuale, a seconda dei casi, dei propri obblighi, fino al perdurare di tale Evento di forza maggiore e dovrà impegnarsi ad adottare ogni misura ragionevole per far fronte all’Evento di forza maggiore in modo da poter adempiere i propri obblighi previsti dal Contratto.

11. Durata e risoluzione
11.1 Il Contratto entrerà in vigore alla Data di inizio e continuerà a essere valido fino:
11.1.1 nel caso di un Contratto relativo esclusivamente alla vendita di Prodotti, al verificarsi dell’ultimo dei seguenti eventi: (i) consegna di tutti i Prodotti; e (ii) ricevimento da parte del Fornitore di tutti gli importi dovuti al Fornitore in base al Contratto;
11.1.2 nel caso di un Contratto comprendente la fornitura di Servizi, al verificarsi dell’ultimo dei seguenti eventi: (i) prestazione di tutti i Servizi; e (ii) ricevimento da parte del Fornitore di tutti gli importi dovuti al Fornitore in base al Contratto;
11.1.3 nel caso di un Contratto di noleggio di Prodotti, al verificarsi dell’ultimo dei seguenti eventi: (i) il termine del periodo di noleggio specifico indicato nell’Ordine; e (ii) il ricevimento da parte del Fornitore di tutti gli importi dovuti al Fornitore in base al Contratto; o
per qualsiasi Contratto, la risoluzione del Contratto in conformità alle disposizioni della presente clausola 11, se precedente.
11.2 Ciascuna Parte può, fatti salvi tutti gli eventuali altri diritti della stessa derivanti dal presente Contratto, previo preavviso scritto, risolvere il Contratto:
11.2.1 mediante preavviso non inferiore a 28 giorni di calendario, con scadenza del preavviso corrispondente all’ultimo giorno di un mese solare; o
11.2.2 con effetto immediato, se:
11.2.2.1 l’altra Parte non osserva o non rispetta un termine o una condizione materiale prevista, compreso in ogni caso il mancato pagamento, e qualora tale inadempienza o violazione (se rimediabile) non venga corretta entro 20 giorni di calendario dal momento in cui viene fornito il preavviso scritto, con specificazione della violazione e richiesta di rimedio alla stessa;
11.2.2.2 si verifica uno dei seguenti eventi: (i) presentazione di una istanza di fallimento dell’altra Parte; (ii) l’altra Parte è il soggetto di un ordine o viene approvata una decisione efficace di fallimento dell’altra Parte; (iii) richiesta di un ordine o richiesta di nomina di un curatore fallimentare (compreso un amministratore giudiziario), amministratore, affidatario o altro funzionario per l’altra Parte; (iv) se viene nominato un curatore fallimentare, amministratore giudiziario, amministratore o altro funzionario per la gestione totale o parziale dei beni o dell’impresa dell’altra Parte; (v) conciliazione amministrativa o accordo da parte dell’altra Parte con i propri creditori in generale o cessione a vantaggio dei propri creditori o altro accordo analogo; (vi) liquidazione dell’altra Parte; (vii) sopravvenuta incapacità dell’altra Parte di pagare i propri debiti o insolvenza, o (viii) cessazione, o prevista cessazione, dell’attività commerciale svolta dall’altra Parte;
11.2.2.3 si è verificato un ritardo o un inadempimento del Contratto dovuto a un Evento di forza maggiore che perdura per un periodo di tre mesi.

12. Tutela dei Dati personali
12.1 Le Parti osserveranno tutte le disposizioni della Normativa Privacy, nella misura in cui la violazione di tali disposizioni incide sugli interessi dell’altra Parte e/o dell’interessato coinvolto. Ciò include l’obbligo del Cliente di informare debitamente i soggetti interessati circa il trattamento dei loro dati personali da parte del Fornitore secondo le istruzioni del Cliente.Il Fornitore dovrà raccogliere, trattare, conservare e utilizzare i Dati personali esclusivamente in conformità alle istruzioni fornite di volta in volta dal Cliente e potrà trattare i Dati personali soltanto nelle modalità consentite dal presente Contratto o ritenute necessarie per l’adempimento del presente Contratto e/o il miglioramento dei Servizi.
12.2 Le Parti riconoscono che, in relazione a qualsiasi dato personale trattato dal Fornitore per conto del Cliente in connessione al presente Contratto, ivi inclusi i dati generati o correlati alla fornitura dei Servizi (inclusi i Rapporti dei dati ed i Dati di posizione), il Cliente sarà il responsabile del trattamento e il Fornitore sarà l’incaricato al trattamento dei dati.
12.3 Il Fornitore può solo raccogliere, trattare, archiviare ed utilizzare i dati personali e i Dati di posizione:
12.3.1 volti a soddisfare le istruzioni legittime, documentate e ragionevoli del Cliente (che, se non diversamente concordato, consistono nella autorizzazione a trattare i dati personali nella misura in cui sia necessario per dare esecuzione all’ Accordo e per il miglioramento del Servizio WEX Telematics); e
12.3.2 ai fini di ottemperare a una legge dell’UE o dello Stato membro a cui il Fornitore è soggetto, nel qual caso il Fornitore dovrà (nella misura consentita dalla legge) informare il Cliente di tale requisito di legge prima di trattare tali dati personali.
12.4 Il Cliente incarica il Fornitore di raccogliere, trattare, archiviare ed utilizzare i dati personali per la finalità come specificate nella clausola 12.4 di cui sopra.
12.5 Il Cliente, con il presente Contratto, acconsente alla nomina da parte del Fornitore di sotto-incaricati al trattamento dei dati che possono di volta in volta essere individuati dal Fornitore a supporto della fornitura dei Servizi al Cliente, inclusi, senza limitazione, l’esternalizzazione da parte del Fornitore dell’hosting dei centri dati a terze parti. Il Fornitore garantisce che tali terze parti saranno vincolate per legge dalle disposizioni di questo Contratto e dai rispettivi obblighi previsti dalle disposizioni dell’Informativa sulla privacy in qualità di Responsabile del trattamento.
12.6 Il Cliente potrà richiedere al Fornitore di cessare il trattamento dei dati personali in collegamento al presente Contratto. Tale revoca dovrà essere comunicata al Fornitore per iscritto e non pregiudicherà il Contratto e lascerà intatti gli obblighi del Cliente (inclusi gli obblighi di pagamento) ai sensi del Contratto. Il Cliente riconosce che, a seguito di tale revoca, il Fornitore potrebbe non essere in grado di fornire i Servizi.
12.7 Il Fornitore deve adottare misure tecniche e organizzative adeguate per proteggere i dati personali raccolti in forza del Contratto contro la distruzione accidentale o illecita o la perdita accidentale, l’alterazione, la divulgazione o l’accesso non autorizzato, in particolare quando il trattamento implica la trasmissione di dati attraverso una rete, e contro tutte le altre forme illecite di elaborazione. Tenendo conto dello stato dell’arte e del costo della loro attuazione, tali misure garantiscono un livello di sicurezza adeguato ai rischi rappresentati dal trattamento e dalla natura dei dati da proteggere.
12.8 Il Fornitore informerà tempestivamente, e in ogni caso entro cinque (5) giorni lavorativi, il Cliente di eventuali comunicazioni da parte di un Titolare dei dati circa il trattamento dei dati personali del Cliente stesso, o eventuali altre comunicazioni di cui il Fornitore sia a conoscenza (ivi incluse da un’autorità di vigilanza) relative agli obblighi di una delle parti ai sensi delle leggi sulla protezione dei dati in merito ai dati personali.
12.9 Quando viene a conoscenza di una violazione dei dati personali, il Fornitore dovrà:
12.9.1 informare il Cliente senza ritardo e in ogni caso entro 72 ore; e
12.9.2 cooperare con il Cliente e intraprendere le ragionevoli iniziative volte ad assistere nell’indagine, mitigazione e correzione di tale violazione dei dati personali, a condizione che il Cliente rimborsi il Fornitore per tutti i costi (ivi inclusi i costi interni e i costi di terzi) ragionevolmente sostenuti dal Fornitore per adempiere agli obblighi di cui alla presente clausola 12.9 nella misura in cui la violazione dei dati personali non è stata causata dal Fornitore.
12.10 Il Fornitore dovrà:
12.10.1 assicurare che i suoi dipendenti che possono avere accesso ai dati personali siano soggetti ad accordi di riservatezza o obblighi professionali o legali di riservatezza;
12.10.2 cessare il trattamento dei dati personali entro 120 giorni dalla risoluzione o dalla scadenza del Contratto o, se antecedente, del Servizio e non appena possibile, restituire o cancellare in modo sicuro dai propri sistemi, i dati personali e qualsiasi copia di essi o delle informazioni in essi contenute, non appena riceverà una richiesta scritta da parte del Cliente. A scanso di equivoci, tale previsione non si applica ai dati statistici che il Fornitore è autorizzato a conservare; e
12.10.3 nella misura consentita dalla legge, mettere a disposizione del Cliente eventuali ulteriori informazioni e (laddove possibile) cooperare allo svolgimento di qualsivoglia attività di verifica o revisione, come potrà essere ragionevolmente richiesto dal Cliente per garantire che le attività del Fornitore siano conformi agli obblighi stabiliti nella presente clausola 13, sempre a condizione che tale requisito non obblighi il Fornitore a fornire o consentire l’accesso alle informazioni riguardanti:
12.10.3.1 informazioni interne sui prezzi del Fornitore;
12.10.3.2 informazioni interne sui prezzi del Fornitore;
12.10.3.3 qualsiasi report esterno non pubblico del Fornitore;
12.10.3.4 eventuali report interni predisposti dalla funzione di revisione interna del Fornitore;
12.10.3.5 eventuali diritti di proprietà intellettuale del Fornitore; o
12.10.3.6 qualsiasi informazione che possa violare il GDPR o altre disposizioni sulla protezione dei dati di uno Stato europeo o degli Stati membri. Potrà essere effettuata una attività di audit ai sensi della presente clausola in un periodo di dodici (12) mesi e sempre a condizione che le Parti (agendo ragionevolmente) concordino una data reciprocamente conveniente per lo svolgimento della attività di audit.
12.11 Il Cliente, in qualità di titolare del trattamento, garantisce che:
12.11.1 è in possesso di tutte le autorizzazioni ed i consensi necessari per consentire al Fornitore di trattare i dati personali in conformità con la Normativa Privacy ai fini del presente Accordo;
12.11.2 ha rispettato e, nel corso e per la durata dell’Accordo, continuerà a rispettare gli obblighi in capo al titolare del trattamento ai sensi della Normativa Privacy.
12.12 Il Cliente dovrà tenere indenne e manlevare il Fornitore da qualsiasi reclamo, richiesta, azione, procedimento, risarcimento danni, costi e spese che possano essere intentati contro il Fornitore in relazione o in connessione o in qualsiasi modo derivanti da o in connessione con una violazione da parte del Cliente della clausola 12.10.
12.13 Le Parti riconoscono di aver concordato che il Cliente risponderà alle richieste degli interessati, di qualsiasi ente governativo e/o giudiziario relative al trattamento dei dati personali da parte del Fornitore e che il Cliente dovrà disporre di procedure sufficienti per gestire tali richieste.
12.14 L’Allegato al presente Accordo stabilisce l’oggetto e la durata del trattamento, la natura e le finalità del trattamento, il tipo di dati personali e le categorie di soggetti interessati in conformità all’articolo 28, sezione 3, del GDPR o disposizioni equivalenti della Normativa Privacy. Per quanto riguarda le Parti, nessuna parte dell’Allegato conferisce alcun diritto o impone alcun obbligo a nessuna delle Parti.

13. Informazioni riservate
13.1 Ciascuna Parte conviene che per la durata del presente Contratto e per il successivo periodo di tre anni dovrà garantire la tutela delle Informazioni riservate dell’altra Parte e non autorizzerà la copia, l’uso, la divulgazione o la cessione delle stesse in conformità al presente Contratto. Le disposizioni della presente clausola 13 non si applicano alle Informazioni riservate già di pubblico dominio o divenute tali in data futura non in violazione del presente Contratto.

14. Disposizioni generali
14.1 Nessuna violazione delle disposizioni dei presenti Termini o del Contratto potrà essere esclusa senza l’esplicita autorizzazione scritta della Parte non in violazione.
14.2 Se con decisione di un tribunale o di un’altra autorità competente viene stabilito che una determinata disposizione dei presenti Termini o del Contratto è illecita e/o inapplicabile, le altre disposizioni dei presenti Termini o del Contratto continueranno a essere valide. Se una disposizione illecita e/o inapplicabile fosse lecita o applicabile se una parte della stessa fosse eliminata, tale parte dovrà considerarsi eliminata e il resto della disposizione continuerà a essere valido (a condizione che non contrasti con la chiara intenzione delle Parti, nel qual caso la relativa disposizione dovrà considerarsi eliminata integralmente).
14.3 I presenti Termini e il Contratto non possono essere modificati senza un documento scritto firmato da ciascuna delle Parti o da chi agisce per conto delle stesse.
14.4 Il Fornitore ha la facoltà di modificare i presenti Termini mediante pubblicazione sui Siti web del Fornitore; tali modifiche entreranno in vigore a partire dalla data in cui il Cliente ne riceverà notifica e verranno applicate a tutti i Contratti stipulati dopo tale data.
14.5 Il Fornitore può assegnare liberamente i propri diritti e obblighi in conformità ai presenti Termini o al Contratto senza l’autorizzazione del Cliente. Salvo nei casi previsti espressamente in un Contratto, il Cliente non può senza previo consenso scritto del Fornitore assegnare, trasferire, addebitare, concedere in licenza o altrimenti cedere o negoziare un Contratto o i diritti o gli obblighi previsti dai presenti Termini o dal Contratto.
14.6 Ciascun Contratto viene stipulato a vantaggio delle Parti e non può essere interpretato a vantaggio di terzi né può essere applicato da terzi tranne che per le disposizioni relative alla sublicenza di software di terzi. Il diritto delle Parti di risolvere, rescindere o concordare modifiche, deroghe, variazioni o liquidazioni in conformità o in relazione a un Contratto non è subordinato all’autorizzazione di terzi.
14.7 Il Contratto costituisce l’intero accordo tra le Parti riguardo all’oggetto e sostituisce tutti gli accordi, le pattuizioni e le intese tra le Parti riguardo all’oggetto, sempre a condizione che l’uso dei Siti web da parte del Cliente sia regolato dai Termini e condizioni dei Siti web.
14.8 Le mancanze e i ritardi di una Parte nell’applicare in tutto o in parte qualsiasi disposizione del presente Contratto non potranno essere interpretati come una rinuncia ad alcuno dei propri diritti ai sensi del Contratto. La rinuncia di una Parte di qualsiasi violazione o inadempienza di qualsiasi disposizione del Contratto dell’altra Parte non sarà considerata una rinuncia a qualsiasi successiva violazione o inadempienza e non influenzerà in alcun modo gli altri termini del Contratto.
14.9 La formazione, l’esistenza, l’interpretazione, le prestazioni, la validità e tutti gli aspetti del Contratto saranno disciplinati dalla legge italiana e le Parti saranno assoggettate alla giurisdizione delle Corti di Milano

Milano, [insert date]
[name and title] [name and title]
Servizio Carte Carburanti Italia S.r.l. Cliente
______________________________ ______________________

Ai sensi e per gli effetti degli articoli 1341 e 1342 del Codice Civile, il Cliente approva specificamente per iscritto le seguenti clausole: 4 (Trasferimento di proprietà); 6 (Prezzi e pagamenti); 7 (Garanzia); 10 (Limitazione di responsabilità); 12.10 (Manleva); 14.9 (Foro competente).

[name and title]
Cliente
___________________

ALLEGATO: Dati Personali

Il presente allegato include alcuni dettagli sul trattamento dei dati personali come richiesto dall’articolo 28, paragrafo 3, del GDPR o disposizioni equivalenti di qualsiasi legge sulla protezione dei dati.

Oggetto e durata del trattamento Trattamento dei dati personali a sostegno della fornitura di beni e servizi associati, come stabilito ai sensi del presente Contratto, per la durata dei termini dello stesso.
Natura e scopo del trattamento Trattamento per la fornitura dei beni e servizi associati, come stabilito nel presente Contratto.
Tipo di dati personali Nomi, indirizzi fisici, numeri di telefono, documenti di identità nazionali, numeri di passaporto, numeri di patente di guida, date di nascita, titoli professionali, indirizzi e-mail, estremi bancari, dati di geolocalizzazione.
Categorie di Titolare dei dati Dipendenti e autisti del Cliente, lavoratori autonomi e clienti titolari di carta
Obblighi e diritti del Responsabile del trattamento Come stabilito negli Accordi e nel presente Contratto.